Pasqua tra mare, terme e natura a Bibione

Una gita o una piccola vacanza fuori porta per Pasqua e Pasquetta nella spiaggia di Bibione può riservare un mucchio di piacevoli sorprese.

La spiaggia veneta infatti si è preparata per accogliere i primi turisti che desiderano trascorrere le festività pasquali al mare, circondati dalla salutare aria marina e dal profumo della primavera. Diversi appartamenti e hotel di Bibione sono aperti per l’occasione, con tutti i servizi in funzione, pronti per offrire la migliore accoglienza durante questo periodo speciale.

L’intera cittadina si risveglia e vive la settimana di Pasqua come il primo test per la stagione estiva 2010. La spiaggia non sarà ancora attrezzata con ombrelloni e lettini, ma potrà ospitare tutti gli ospiti che vorranno fare un pic-nic in riva al mare, passeggiare, giocare o praticare il proprio sport preferito.

Oltre alla spiaggia, Bibione offre un ambiente naturale di incredibile bellezza, curato, preservato e valorizzato da tutta la comunità per offrire ai turisti la possibilità di vivere una giornata in un’atmosfera magica e antica.

La Val Grande permette proprio questo: una distesa di acqua e terra che si estende per 360 ettari con laghi, laghetti e bosco. Una natura ancora incontaminata in un’area voluta e creata dall’uomo, in perfetto equilibrio tra gli interventi antropici e il naturale percorso della natura. Gli ospiti di Bibione possono visitare questa zona protetta dal week end di Pasqua fino a fine settembre con una guida esperta attraverso itinerari a piedi, in bicicletta o a cavallo. Tutti e tre gli itinerari permettono agli ospiti della Valle di ammirare l’ambiente naturale con i suoi laghi popolati da cigni, anatre e uccelli di varie specie e con il bosco ricco di colori e profumi straordinari. Gli ospiti potranno poi visitare i resti di un’antica villa romana con i suoi mosaici, venuti alla luce negli anni Novanta e ancora oggi oggetto di scavi e restauro. Per la gioia dei visitatori, nella zona sabbiosa sarà possibile incontrare cavalli allo stato brado, fagiani, daini e scoiattoli. La Val Grande regala un’esperienza unica in un ambiente incantato, dove bambini e adulti rimarranno a bocca aperta e porteranno a casa un ricordo indelebile delle vacanze a Bibione.

Un bellissimo ricordo che può essere unito alla fantastica sensazione di relax che le Terme di Bibione regalano. Aperto tutto l’anno, lo stabilimento termale della località balneare offre ai suoi ospiti degli speciali pacchetti benessere di una settimana, due giorni o un giorno. Le offerte comprendono massaggi e trattamenti estetici studiati per il relax e il benessere di lui e di lei secondo diverse formule: dedicati solo al rilassamento del corpo e della mente, all’idratazione del corpo, alla tonificazione o all’estetica. Oltre alle cure e ai trattamenti, le Terme di Bibione offrono agli ospiti un ampio parco piscine con idromassaggi e cascate d’acqua nelle vasche interne ed esterne riscaldate, dove anche i bambini possono divertirsi in tutta sicurezza. Alle terme gli ospiti possono scegliere tra il relax e le cure di professionisti del settore, e il divertimento in un ambiente accogliente. Le terme sono un’ottima scelta per ritemprarsi, ma anche per trascorrere in modo piacevole una giornata di brutto tempo.

Non dimentichiamo poi la possibilità di effettuare escursioni verso le vicine città d’arte. Gli appartamenti e gli hotel di Bibione sono un ottimo punto di partenza per visitare Venezia, Padova, Trieste, Aquileia, Concordia Sagittaria e Portogruaro, città affascinanti, ricche di storia e cultura.

I turisti che desiderano trascorrere una vacanza di Pasqua a Bibione non si annoieranno di certo, anzi, troveranno moltissime proposte per il tempo libero, sia con il sole che con la pioggia. Inoltre potranno visitare la cittadina in un periodo molto bello, la primavera, apprezzando i suoi colori, i suoi profumi e la sua quiete.

Un’esperienza nuova, che farà innamorare i turisti della bellissima Bibione per i suoi mille volti.

Tags: , ,