Bibione, stagione di successi a cominciare dalla spiaggia

Spiaggia e intrattenimento a Bibione

Una spiaggia attrezzata e tanti servizi sono il successo di Bibione

Bibione ha retto alla crisi anche quest’anno. La spiaggia veneta a pochi chilometri da Venezia ha infatti registrato un buon andamento di turisti e può dirsi più che soddisfatta. Il merito di questo ennesimo successo va a tutti gli imprenditori bibionesi, che hanno puntato anche quest’estate su numerosi eventi sia nuovi che consolidati, e sul miglioramento dei servizi in tutta la città, in particolare in spiaggia.

Oltre all’attrezzatura, alle stazioni di primo soccorso, ai giochi per bambini e al servizio di animazione gratuito, quest’anno la spiaggia si è concentrata molto anche sull’educazione ambientale, proponendo ai bambini delle attività ludiche riguardanti il riciclo degli oggetti quotidiani, e inserendo in spiaggia una serie di bidoni per la raccolta differenziata dei rifiuti. In una località turistica è molto difficile praticare una corretta differenziazione dei rifiuti, per questo motivo la città di Bibione ha deciso di iniziare a sensibilizzare tutti i suoi ospiti dal posto più frequentato: la spiaggia. L’iniziativa, partita già lo scorso anno, ha riscontrato un buon successo anche quest’estate.

Come sempre, i campi da tennis, calcio, bocce e beach tennis sono stati presi d’assalto durante tutta l’estate dagli amanti dello sport, mentre per gli amanti degli animali la Spiaggia di Pluto è stata di fondamentale importanza. Le prenotazioni sono state molto numerose e la sua ottima qualità a livello di servizi le ha permesso di ottenere il prestigioso premio di miglior spiaggia italiana per cani. Inoltre i cani potevano anche fare il bagno in mare e per qualsiasi problema era presente un team qualificato, pronto a fornire informazioni utili sulla crescita ed educazione del cane e sui veterinari reperibili.

Una novità dell’estate di Bibione è stata il rinnovo di un tratto di spiaggia, che è diventato ancora più bello e funzionale. Gli ombrelloni di paglia hanno sostituito quelli in tessuto, gli spazi erano ancora più estesi e ogni ombrellone disponeva di una sdraio e due lettini con parasole e cuscino. Anche i camminamenti sono stati sostituiti con passerelle in legno e giochi per bambini e spazi verdi facevano da cornice a questa zona dal nome allettante “Un nuovo posto al sole”. A disposizione di tutti i turisti in spiaggia, c’era il Customer Service: hostess e steward qualificati pronti a risolvere con competenza e gentilezza ogni richiesta degli ospiti di Bibione. Presenti dalle 8.30 alle 20.00, queste figure professionali sono state molto apprezzate dal pubblico, così come il servizio di consulenza dermatologica in spiaggia. In un periodo dell’anno in cui la pelle è molto esposta al sole con il rischio di scottature e comparsa di macchie, Bibione ha messo a disposizione un dermatologo ogni martedì per i mesi di luglio e agosto presso il punto di primo soccorso.

La spiaggia di Bibione si è quindi rivelata pronta a rispondere ad ogni esigenza del turista, spingendosi oltre e fornendo dei servizi aggiuntivi, utili per regalare una vacanza al mare ancora più tranquilla e piacevole. Non bisogna poi dimenticare tutti gli eventi in Beach Arena e in diversi punti della città per rallegrare ogni giorno gli ospiti e la qualità degli alloggi: hotel e appartamenti a Bibione sono sempre curati in ogni dettaglio e lo staff sempre pronto e disponibile ad esaudire i desideri dei suoi ospiti.

Grazie a queste ottime qualità e allo spirito imprenditoriale, l’estate 2010 di Bibione si è conclusa anche quest’anno nel migliore dei modi.

Tags: , ,