Gran Galà dei Sapori a Bibione

Questa settimana a Bibione i turisti hanno la possibilità di partecipare ad un evento davvero particolare: il Gran Galà dei Sapori.

Venerdì 18 maggio dalle ore 20.00 in Piazza Mercato sarà possibile degustare i piatti della tradizione locale in un percorso enogastronomico che tocca tutti i prodotti della zona del fiume Lemene, accompagnati dagli ottimi vini bianchi e rossi della zona Lison-Pramaggiore.

L’evento è organizzato dai ristoratori aderenti al gruppo Ristolemene in collaborazione con i rinomati locali di Bibione. La scelta di proporre una serata di questo genere risiede nella convinzione di numerosi ristoratori di far riscoprire a tutti i sapori antichi e tradizionali, dove i prodotti locali sono i protagonisti indiscussi. Un evento non solo per i turisti quindi, ma anche per gli abitanti di Bibione e delle zone vicine per riscoprire le proprie tradizioni culinarie.

Con l’andare del tempo, infatti, ci si è avvicinati sempre più ad una cucina “internazionale”, guardando con molta curiosità prodotti e piatti di paesi lontani, dettati, a volte, anche dalle mode, perdendo di vista le proprie qualità culinarie. Con questa serata e con le diverse iniziative proposte dalla spiaggia di Bibione in tema enogastronomico, si desidera riportare alla luce la bontà dei propri prodotti e delle proprie tradizioni, fondendole anche con elementi innovativi per dar vita a nuove sfiziose ricette.

Il Gran Galà dei Sapori è uno dei diversi eventi promossi dalla città a tutti i turisti che in diversi periodi dell’anno si recano in vacanza a Bibione.

A metà aprile c’è stata infatti la 41° Festa dell’Asparago, il prodotto ortofrutticolo più famoso della zona. Giunta al 41° anno, questa manifestazione è un momento di incontro molto importante e segna un po’ anche la ripresa della stagione balneare. Ad inizio maggio era stato poi il momento della seppia con l’evento “Seppalonga”. Un fine settimana dedicato a questo mollusco dell’alto Adriatico che si ritrova in molti piatti tradizionali ed è molto apprezzato dagli ospiti di Bibione.

I piatti e i vini del territorio hanno fatto da contorno anche al Rockfestival del 11-12 maggio, accompagnati da ottime birre italiane ed estere. Anche qui un’occasione per far incontrare il pubblico, in questo caso soprattutto i giovani, con le tradizioni culinarie.

Dopo il Gran Galà dei Sapori ci sarà la Festa di Maggio, classica festa organizzata dall’ABIT per dare il benvenuto ai nuovi ospiti. Protagonista della Festa di Maggio 2012, il 14 e 15 maggio, sarà la pasta, un classico del made in Italy, accompagnata dai vini della zona Lison-Pramaggiore. Ovviamente stiamo parlando di pasta fresca fatta in casa, che sarà offerta gratuitamente a tutti i clienti delle agenzie aderenti all’ABIT, ma di cui tutti potranno godere.

Oltre a promuovere i prodotti del territorio e creare un legame più stretto con i suoi ospiti, la spiaggia di Bibione vuole promuovere anche un consumo più consapevole e sano del cibo. Maggiore attenzione ai prodotti, sani, di stagione e naturali, anche se non sempre esteticamente perfetti, e a “km 0” per abbattere i costi e creare un’economia virtuosa nel proprio territorio.

Ma soprattutto a Bibione i turisti potranno unire il relax della vacanza in un luogo da favola all’ottima cucina locale e vivere così un’esperienza indimenticabile.

Tags: , ,