Posts Tagged ‘bibione’

Bandiera Blu nr. 21 a Bibione!

2012 06 19 08 27

Bibione conquista la Bandiera Blu Europea numero 21, la diciassettesima consecutiva, la quale ribadisce l’ottima qualità non solo delle acque ma di tutta la località balneare.

La Bandiera Blu sventola sulla spiaggia di Bibione e garantisce ai turisti un ambiente naturale salubre, con acque adatte alla balneazione di adulti e bambini grazie anche al fondale che digrada dolcemente e permette ai piccoli ospiti della città di giocare e nuotare in sicurezza.

Ma, come dicevamo, la valutazione non riguarda solo il mare, bensì anche la presenza di servizi adatti ai turisti, la protezione e valorizzazione dell’ambiente, l’adozione di politiche di educazione ambientale, lo sviluppo della raccolta differenziata e molto altro ancora legato sia all’ambiente naturale che ai servizi.

Tutto questo per offrire ai turisti una Bibione ecosostenibile, gradevole e bella non solo per la sua spiaggia, ma per tutto il suo territorio. Per questo motivo ogni anno vengono potenziate le piste ciclabili, la più bella delle quali costeggia l’intero arenile di Bibione, e i sentieri permettono di attraversare la pineta e raggiungere la zona del faro, di impareggiabile bellezza naturale. Senza parlare poi di Valgrande e Vallesina, le due valli da pesca che offrono una vegetazione selvaggia completata dalla fauna selvatica e da un’antica dimora di epoca romana ancora in fase di scavo.

Per quanto riguarda i servizi offerti ai turisti, Bibione è una spiaggia davvero di prima qualità. Ampi spazi tra un ombrellone e l’altro, aree gioco per bambini, baby e mini-club, animazione per adulti, sport, numerose zone attrezzate con campi da beach tennis, soccer e volley, personale di salvataggio altamente qualificato, hostess in spiaggia per rispondere a qualsiasi domanda degli ospiti, dermatologo, tornei sportivi all’Arena Beach e molto altro ancora. Tutti gli stabilimenti balneari si sono impegnati per l’abbattimento delle barriere architettoniche, permettendo quindi il raggiungimento dell’ombrellone e del mare anche alle persone disabili e offrendo loro spogliatoi e bagni adeguati.

La spiaggia di Bibione è stata molto nominata lo scorso anno per due stabilimenti molto particolari: la nuova zona VIP “Un nuovo posto al sole”, caratterizzata da ombrelloni di paglia, spazi ampi ed aree verdi, e la Bau Beach vincitrice del primo premio come miglior spiaggia italiana per cani. Un bel riconoscimento per un servizio sempre più richiesto da turisti di tutto il mondo che viaggiano con il loro cane. Oltre alle ciotole e ai lettini per loro, la spiaggia è attrezzata anche con docce, zona per l’agility dog e spazio di mare per fare il bagno liberamente. Tutto seguito da personale qualificato in grado di aiutare e dare utili informazioni sulla salute del cane.

Grazie a questi servizi di qualità e al lavoro svolto da tutti i cittadini per preservare e potenziare il patrimonio naturale, Bibione può vantare la Bandiera Blu d’Europa da ben 17 anni consecutivi e, da alcuni anni, anche la Certificazione Ambientale EMAS.

Gran Galà dei Sapori a Bibione

2012 05 14 11 33

Questa settimana a Bibione i turisti hanno la possibilità di partecipare ad un evento davvero particolare: il Gran Galà dei Sapori.

Venerdì 18 maggio dalle ore 20.00 in Piazza Mercato sarà possibile degustare i piatti della tradizione locale in un percorso enogastronomico che tocca tutti i prodotti della zona del fiume Lemene, accompagnati dagli ottimi vini bianchi e rossi della zona Lison-Pramaggiore.

L’evento è organizzato dai ristoratori aderenti al gruppo Ristolemene in collaborazione con i rinomati locali di Bibione. La scelta di proporre una serata di questo genere risiede nella convinzione di numerosi ristoratori di far riscoprire a tutti i sapori antichi e tradizionali, dove i prodotti locali sono i protagonisti indiscussi. Un evento non solo per i turisti quindi, ma anche per gli abitanti di Bibione e delle zone vicine per riscoprire le proprie tradizioni culinarie.

Con l’andare del tempo, infatti, ci si è avvicinati sempre più ad una cucina “internazionale”, guardando con molta curiosità prodotti e piatti di paesi lontani, dettati, a volte, anche dalle mode, perdendo di vista le proprie qualità culinarie. Con questa serata e con le diverse iniziative proposte dalla spiaggia di Bibione in tema enogastronomico, si desidera riportare alla luce la bontà dei propri prodotti e delle proprie tradizioni, fondendole anche con elementi innovativi per dar vita a nuove sfiziose ricette.

Il Gran Galà dei Sapori è uno dei diversi eventi promossi dalla città a tutti i turisti che in diversi periodi dell’anno si recano in vacanza a Bibione.

A metà aprile c’è stata infatti la 41° Festa dell’Asparago, il prodotto ortofrutticolo più famoso della zona. Giunta al 41° anno, questa manifestazione è un momento di incontro molto importante e segna un po’ anche la ripresa della stagione balneare. Ad inizio maggio era stato poi il momento della seppia con l’evento “Seppalonga”. Un fine settimana dedicato a questo mollusco dell’alto Adriatico che si ritrova in molti piatti tradizionali ed è molto apprezzato dagli ospiti di Bibione.

I piatti e i vini del territorio hanno fatto da contorno anche al Rockfestival del 11-12 maggio, accompagnati da ottime birre italiane ed estere. Anche qui un’occasione per far incontrare il pubblico, in questo caso soprattutto i giovani, con le tradizioni culinarie.

Dopo il Gran Galà dei Sapori ci sarà la Festa di Maggio, classica festa organizzata dall’ABIT per dare il benvenuto ai nuovi ospiti. Protagonista della Festa di Maggio 2012, il 14 e 15 maggio, sarà la pasta, un classico del made in Italy, accompagnata dai vini della zona Lison-Pramaggiore. Ovviamente stiamo parlando di pasta fresca fatta in casa, che sarà offerta gratuitamente a tutti i clienti delle agenzie aderenti all’ABIT, ma di cui tutti potranno godere.

Oltre a promuovere i prodotti del territorio e creare un legame più stretto con i suoi ospiti, la spiaggia di Bibione vuole promuovere anche un consumo più consapevole e sano del cibo. Maggiore attenzione ai prodotti, sani, di stagione e naturali, anche se non sempre esteticamente perfetti, e a “km 0” per abbattere i costi e creare un’economia virtuosa nel proprio territorio.

Ma soprattutto a Bibione i turisti potranno unire il relax della vacanza in un luogo da favola all’ottima cucina locale e vivere così un’esperienza indimenticabile.

L’Epifania sulla spiaggia di Bibione

2012 01 04 12 35
Fuochi d'artificio a Bibione

A Bibione grande festa per salutare le vacanze natalizie

Il 5 gennaio si concludono ufficialmente i festeggiamenti del periodo natalizio anche a Bibione. L’ultimo evento in grado di richiamare molte persone prima dell’inizio della stagione estiva sarà il grande falò sulla spiaggia di Bibione, che verrà acceso alle 18.00.

Questa serata sarà anche un evento per vivere ancora un momento gioviale tutti insieme, poiché il falò sarà accompagnato anche da una grigliata e da ottimi vini. Qui tutti potranno scaldarsi attorno al fuoco e rifocillarsi con una buona carne alla griglia, mentre i bambini possono continuare a correre sulla sabbia e far esplodere gli ultimi petardi.

Durante questo evento, che fonde la sacralità dell’Epifania ai riti secolari riguardanti la natura e all’arrivo della Befana, ci sarà la benedizione del falò, del mare di Bibione, della frutta e del sale. La benedizione del mare è un momento molto importante per la comunità di Bibione, poiché proprio grazie a questo elemento e alla bella spiaggia di sabbia, la città ha potuto nascere, svilupparsi e continuare a prosperare nel corso degli anni.

Al termine di tutti i rituali legati all’Epifania e a fuoco ormai spento, la spiaggia e il mare di Bibione saranno illuminati dai fuochi d’artificio, ultimo evento per salutare le feste natalizie e punto di partenza per la nuova stagione. Infatti da questo momento Bibione si rimbocca le maniche ed inizia a lavorare per l’estate con gli ultimi ritocchi al calendario delle manifestazioni, ma anche con i lavori di manutenzione per la spiaggia, il verde e le strutture ricettive della città.

Gli appartamenti a Bibione vengono ammodernati e potenziati con nuovi servizi, le agenzie turistiche preparano pacchetti e offerte per trascorrere le vacanze al mare e l’ufficio mobile di Bibione inizia il suo tour promozionale in Italia e all’estero. Bibione infatti toccherà le principali città con il suo camper ricco di informazioni: la località balneare, i suoi hotel, appartamenti, ville e tutte le sue attrattive saranno presentati dal nuovo catalogo 2012, distribuito da hostess e steward insieme alle shopper e ai gadget per bambini.

Ma prima di assaporare i caldi raggi del sole primaverile ed estivo, lasciamoci coinvolgere dall’ultima festa delle vacanze natalizie e rechiamoci sulla spiaggia di Bibione per festeggiare l’Epifania.

I colori dell’autunno a Bibione

2011 10 07 10 57

L’autunno sta gradualmente arrivando anche nella spiaggia di Bibione: i viali, meta di tante passeggiate durante l’estate, si colorano con le foglie gialle e rosse e la spiaggia senza più gli ombrelloni, offre uno spazio ideale per momenti di relax e meditazione.

Nessuno potrà mai dimenticare le giornate d’estate a Bibione, con la sua spiaggia gremita ricca di attività, i viali pieni di gente a tutte le ore del giorno e della notte, i locali colorati e i tanti eventi nelle maggiori piazze della città. Ma anche questi mesi autunnali offrono delle giornate altrettanto belle.

Grazie al sole ancora caldo, Bibione e i suoi dintorni sono il luogo ideale per passeggiate con la famiglia a piedi o in bicicletta. Si possono così scoprire quegli angoli nascosti che regalano panorami mozzafiato e cambiano colore con una velocità impressionante oppure si possono fare due passi sulla spiaggia, circondati solo dal dolce suono delle onde e dall’aria pura del mare. Questi momenti offrono la possibilità di rilassarsi e di continuare a godere dell’aria aperta prima dell’inizio dell’inverno. In fondo, un autunno così caldo e soleggiato con ben poche piogge non si vedeva da anni! Perchè non approfittarne?

La spiaggia di Bibione offre la possibilità di organizzare belle gite in mezzo alla natura. Basti pensare a Valgrande e Vallesina, le due valli da pesca di grande valore ambientale, in cui si può trovare ancora sia la flora che la fauna autoctona. Tra canneti, boschi, canali e specchi lacustri, i visitatori possono godere di un ambiente incontaminato da percorrere a piedi, in bici o a cavallo.

Ma oltre alle valli, che chiudono a breve, i visitatori possono percorrere in bici le lunghe piste ciclabili fronte mare a Bibione e, oltre a trascorrere una bella giornata con la famiglia, possono godere di una bellissima vista sulla spiaggia. Se qualcuno ha voglia di fare percorsi più lunghi, si può dirigere verso i paesi vicini e scoprire i paesaggi rurali e i piccoli tesori nascosti in questi luoghi. Chiesette, edifici in stile veneziano, musei con reperti romani e prodotti locali in tipiche osterie aspettano tutti quanti.

E per chi cerca ancora un po’ di sole, caldo e relax, a Bibione ci sono le terme. Il complesso termale con il suo beauty centre accoglie molti visitatori soprattutto durante i mesi freddi, offrendo piscine con acqua calda ricca di minerali, idromassaggi, giochi d’acqua e la possibilità di rilassarsi in un bell’ambiente accogliente.

Inoltre le terme di Bibione si stanno preparando per la sorpresa di fine ottobre: l’apertura della nuova spa immersa nella pineta. Costruita secondo i principi del rispetto ambientale e della domotica avanzata per il maggior risparmio di energia possibile, questo nuovo centro offrirà un servizio su misura per ogni cliente. Non solo cure e massaggi particolari, ma anche luci, suoni, musiche, profumi e aromi. E una nuova linea di prodotti per la cura e il benessere del corpo disponibili solo nella spa.

Con questa novità, Bibione diventa una spiaggia da frequentare anche durante i mesi freddi.

Motori a Bibione il 9 e 10 aprile

2011 03 10 17 38

Torna anche quest’anno sulla spiaggia di Bibione il Beach Motor Race, grande manifestazione che attira nella località balneare centinaia di appassionati di moto.

Sabato 9 e domenica 10 aprile si terranno le gare dove i concorrenti renderanno la sabbia di Bibione davvero rovente. Il programma è in via di definizione, ma si sa già che sabato sarà il momento della gara SuperMareCross compresa all’interno dei campionati internazionali d’Italia, mentre la domenica ci sarà la gara nazionale 3 ore a coppie e marathon.

E proprio questa tipologia di gara darà grande spettacolo con piloti che per 3 ore correranno a coppie su un circuito completamente sabbioso. Dopo una piccola pausa le squadre non esisteranno più perché ogni pilota correrà per la sua personale vittoria nella gara Marathon e alla fine della giornata verranno decretati i vincitori della gara a coppie e della marathon.

Per quanto riguarda la gara del sabato, molti appassionati sperano che anche quest’anno la corsa si tenga in notturna come lo scorso anno. Questa novità ha attirato numerosi visitatori a Bibione lo scorso anno, che dal centralissimo Piazzale Zenith hanno potuto ammirare la potenza delle moto e la bravura dei piloti.

Per entrambe le giornate sarà possibile seguire le gare proprio dal piazzale in centro città, i circuiti infatti saranno allestiti proprio nel tratto di spiaggia di fronte. Questa scelta è stata dettata per offrire maggior spazio al pubblico, ma anche ai piloti e alle loro squadre che così possono organizzarsi nel migliore dei modi.

Gli organizzatori stimano che anche in questa edizione di Bibione Beach Motor Race avranno centinaia di adesioni di piloti provenienti da tutta Italia e di conseguenza anche il pubblico sarà molto numeroso, non solo dalla penisola ma anche dai vicini paesi esteri. La manifestazione sta infatti raggiungendo una sempre maggiore importanza, tanto che nemmeno in caso di mal tempo come nel 2009 sono mancati piloti e spettatori che hanno tifato per tutte e due le giornate.

Maggiori dettagli di queste due giornate di moto saranno disponibili a breve, magari ci sarà anche quest’anno qualche succulenta novità, come la gara dei quad lo scorso anno. Per il momento vi invitiamo a non perdere questo appuntamento di primavera sulla spiaggia di Bibione con la Beach Motor Race.

Pasqua tra mare, terme e natura a Bibione

2010 03 29 11 53

Una gita o una piccola vacanza fuori porta per Pasqua e Pasquetta nella spiaggia di Bibione può riservare un mucchio di piacevoli sorprese.

La spiaggia veneta infatti si è preparata per accogliere i primi turisti che desiderano trascorrere le festività pasquali al mare, circondati dalla salutare aria marina e dal profumo della primavera. Diversi appartamenti e hotel di Bibione sono aperti per l’occasione, con tutti i servizi in funzione, pronti per offrire la migliore accoglienza durante questo periodo speciale.

L’intera cittadina si risveglia e vive la settimana di Pasqua come il primo test per la stagione estiva 2010. La spiaggia non sarà ancora attrezzata con ombrelloni e lettini, ma potrà ospitare tutti gli ospiti che vorranno fare un pic-nic in riva al mare, passeggiare, giocare o praticare il proprio sport preferito.

Oltre alla spiaggia, Bibione offre un ambiente naturale di incredibile bellezza, curato, preservato e valorizzato da tutta la comunità per offrire ai turisti la possibilità di vivere una giornata in un’atmosfera magica e antica.

La Val Grande permette proprio questo: una distesa di acqua e terra che si estende per 360 ettari con laghi, laghetti e bosco. Una natura ancora incontaminata in un’area voluta e creata dall’uomo, in perfetto equilibrio tra gli interventi antropici e il naturale percorso della natura. Gli ospiti di Bibione possono visitare questa zona protetta dal week end di Pasqua fino a fine settembre con una guida esperta attraverso itinerari a piedi, in bicicletta o a cavallo. Tutti e tre gli itinerari permettono agli ospiti della Valle di ammirare l’ambiente naturale con i suoi laghi popolati da cigni, anatre e uccelli di varie specie e con il bosco ricco di colori e profumi straordinari. Gli ospiti potranno poi visitare i resti di un’antica villa romana con i suoi mosaici, venuti alla luce negli anni Novanta e ancora oggi oggetto di scavi e restauro. Per la gioia dei visitatori, nella zona sabbiosa sarà possibile incontrare cavalli allo stato brado, fagiani, daini e scoiattoli. La Val Grande regala un’esperienza unica in un ambiente incantato, dove bambini e adulti rimarranno a bocca aperta e porteranno a casa un ricordo indelebile delle vacanze a Bibione.

Un bellissimo ricordo che può essere unito alla fantastica sensazione di relax che le Terme di Bibione regalano. Aperto tutto l’anno, lo stabilimento termale della località balneare offre ai suoi ospiti degli speciali pacchetti benessere di una settimana, due giorni o un giorno. Le offerte comprendono massaggi e trattamenti estetici studiati per il relax e il benessere di lui e di lei secondo diverse formule: dedicati solo al rilassamento del corpo e della mente, all’idratazione del corpo, alla tonificazione o all’estetica. Oltre alle cure e ai trattamenti, le Terme di Bibione offrono agli ospiti un ampio parco piscine con idromassaggi e cascate d’acqua nelle vasche interne ed esterne riscaldate, dove anche i bambini possono divertirsi in tutta sicurezza. Alle terme gli ospiti possono scegliere tra il relax e le cure di professionisti del settore, e il divertimento in un ambiente accogliente. Le terme sono un’ottima scelta per ritemprarsi, ma anche per trascorrere in modo piacevole una giornata di brutto tempo.

Non dimentichiamo poi la possibilità di effettuare escursioni verso le vicine città d’arte. Gli appartamenti e gli hotel di Bibione sono un ottimo punto di partenza per visitare Venezia, Padova, Trieste, Aquileia, Concordia Sagittaria e Portogruaro, città affascinanti, ricche di storia e cultura.

I turisti che desiderano trascorrere una vacanza di Pasqua a Bibione non si annoieranno di certo, anzi, troveranno moltissime proposte per il tempo libero, sia con il sole che con la pioggia. Inoltre potranno visitare la cittadina in un periodo molto bello, la primavera, apprezzando i suoi colori, i suoi profumi e la sua quiete.

Un’esperienza nuova, che farà innamorare i turisti della bellissima Bibione per i suoi mille volti.

Ultima tappa per sognare Miss Italia

2009 08 20 11 58

Le finaliste regionali del Veneto del concorso nazionale Miss Italia 2009 sfileranno per l’ultima volta a Bibione, in piazzale Zenith, venerdì 21 agosto.

Quest’ultimo appuntamento è molto sentito dalle bellissime ragazze, poiché la vincitrice del titolo di Miss Veneto approderà alle finali nazionali di Salsomaggiore Terme, con la speranza di vincere l’ambito scettro di “più bella d’Italia”.
Non sarebbe un caso raro che una ragazza veneta vincesse la finale di Miss Italia. Negli anni scorsi infatti, diverse miss del Veneto sono state incoronate reginette d’Italia. L’ultima è stata Silvia Battisti, nel 2007, incoronata Miss Veneto proprio nella spiaggia di Bibione.

Un’ultima chance quindi, dove le ragazze dovranno dare il meglio di sé sfilando in passerella a Bibione davanti ad un pubblico molto numeroso e ad una giuria selezionata appositamente per l’importante occasione.
La corona di Miss Italia non è l’unico obiettivo delle aspiranti miss. La speranza di molte di loro è di vedersi aprire le porte per la carriera nel mondo dello spettacolo, in televisione, nel cinema, ma anche a teatro e nel giornalismo. Fin dai primi anni della nascita di Miss Italia, molte vincitrici e diverse finaliste hanno poi lavorato nel cinema, in televisione e nella moda, diventando famose anche all’estero. Un nome tra tutti Sofia Loren.

La finale di Miss Veneto, valevole per la partecipazione alla finale di Miss Italia a Salsomaggiore Terme, avrà luogo in piazzale Zenith a Bibione, dalle 21.30.

Trofeo ParkVolley Junior a Bibione

2009 04 28 11 27
ParkVolley Junior a Bibione

ParkVolley Junior a Bibione

Bibione si prepara per il grande ponte del 1° maggio che vedrà come protagonista il Trofeo ParkVolley Junior.

La terza edizione del torneo di pallavolo per i giovanissimi avrà luogo dal 1° al 3 maggio all’interno del centro tennistico comunale, che metterà a disposizione per l’occasione numerosi campi di pallavolo sull’erba in una zona a pochi passi dalla spiaggia di Bibione e immersa nel verde della pineta.

Alla manifestazione possono partecipare tutti i giovani pallavolisti dai 6 ai 16 anni degli istituti scolastici e delle associazioni sportive, accompagnati dagli allenatori e dai genitori, i quali approfittano del Trofeo per un lungo week end di vacanza al mare. Lo scorso anno più di 2000 atleti hanno partecipato al torneo di pallavolo e con le loro famiglie hanno invaso gli hotel e gli appartamenti di Bibione che per l’occasione avevano messo a punto una serie di offerte e pacchetti vacanza per agevolare ed incentivare il soggiorno sportivo-balneare. Il Trofeo infatti unisce allo sport anche il divertimento: oltre alla festa di benvenuto il venerdì sera e al party di chiusura domenica, tutti gli atleti e i loro accompagnatori hanno la possibilità di accedere allo stabilimento termale con uno speciale sconto e godere così di piscine riscaldate con giochi e idromassaggi. Durante le pause tra un allenamento e una partita, bambini e genitori possono trascorrere qualche ora di relax e di divertimento nella spiaggia di Bibione oppure fare un po’ di shopping o mangiare un buon gelato nella vivace zona pedonale della cittadina.

Gli incontri del Trofeo si terranno nelle giornate di sabato 2 e domenica 3 maggio, ma l’arrivo di tutti i partecipanti è previsto già da giovedì 30 aprile. Oltre alle medaglie per i primi tre classificati, in palio c’è anche il Trofeo ParkVolley Junior 2009. Questo trofeo sarà assegnato al gruppo sportivo che avrà ottenuto i migliori piazzamenti nelle fasi finali.

Tutti i partecipanti riceveranno però un premio molto importante: un week end di sport, divertimento e vacanza a Bibione.

CAPODANNO 2009 A BIBIONE

2009 01 05 15 36
Fuochi d'artificio a Bibione

Fuochi d'artificio a Bibione

Il 31 dicembre Bibione ha salutato l’arrivo del nuovo anno con cenoni, feste in piazza e nei locali notturni e numerosi brindisi. In una nottata fredda, in cui sono scesi anche alcuni fiocchi di neve, la località balneare veneta si è animata come nel periodo estivo.

I festeggiamenti sono iniziati già alle 15.00 nel centrale Viale Aurora con il capodanno dei bambini, dove clown e cartoni animati hanno fatto divertire i più piccoli fino all’arrivo di Babbo Natale, mentre, dopo i cenoni nei ristoranti e negli hotel di Bibione, gli adulti si sono riversati in piazza Copernico per brindare e salutare insieme l’arrivo del nuovo anno.

Grazie al richiamo del capodanno bibionese, la spiaggia veneta ha ospitato diversi turisti che hanno approfittato di questa occasione per gustarsi anche qualche giorno di vacanza. Bibione infatti offre ai turisti delle risorse anche durante l’inverno per trascorrere brevi vacanze al mare, grazie alla presenza del centro termale aperto tutto l’anno e alla vicinanza di Venezia. In quest’ultimo caso i turisti possono dedicare una giornata alla visita di una delle più affascinanti città del mondo, resa ancora più magica dal clima natalizio.

Chi invece desidera trascorrere qualche giorno di benessere e relax può rivolgersi al centro termale e coniugare così cure e trattamenti al divertimento del capodanno a Bibione.

La prima notte del 2009 ha inoltre regalato a tutti una inaspettata nevicata, che ha ricoperto in pochi minuti la spiaggia dorata di un sottile manto bianco, dando a Bibione un aspetto magico e assolutamente speciale. I fiocchi di neve non hanno fermato turisti e abitanti che, per finire in bellezza la prima parte dei festeggiamenti, sono scesi in piazza per gli immancabili fuochi d’artificio.

Bibione, Musica d’Amare anche in inverno.

A piedi per Bibione 2008

2008 04 01 12 49

Anche quest’anno dal 1 al 4 maggio si terrà la manifestazione podistica A PIEDI PER BIBIONE, percorso che si snoda nel paesaggio naturalistico della nostra bella spiaggia fino al Faro. Sotto il tendone degustazione di piatti tipici e ballo.